orecchiette sx taralli dx

ItalianSnack 01

Pasta con pesto di taralli e pomodorini secchi

Pasta con pesto di taralli e pomodorini secchi

Un primo gustoso dai sapori tutti pugliesi, la pasta con pesto di taralli e pomodorini secchi è una ricetta ideale da preparare per una cena tra amici o in famiglia.
Il pesto di taralli e pomodorini secchi è una salsa dal sapore delicato, ma molto gustoso; facile e veloce da preparare si adatta a ogni tipo di pasta, dagli spaghetti alla pasta corta.
Un modo diverso di condire un piatto che piace a grande e piccini e che mostra la grande versatilità dei taralli: pietanza tipica pugliese, perfetta da gustare non solo nella loro forma originale ma anche come ingrediente di molte ricette. 
Per gustare i veri sapori pugliesi, perfetti per questa ricetta sono i Taralli Classici Fiore di Puglia.
Dosi: 4 persone
Tempo: 20 min
Difficoltà: facile

Ingredienti:
400 g di spaghetti
250 g di pomodorini secchi sott’olio
60 g di taralli sbriciolati
1 spicchio d’aglio
Pecorino grattugiato q.b.
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale q.b.

Preparazione:
Cominciate mettendo sul fuoco una pentola con dell’acqua salata e portandola a ebollizione.
Passate quindi alla preparazione del sugo: versate ¾ dei taralli in un mixer e tritateli finemente; aggiungete l’aglio spezzettato e i pomodorini secchi tagliati a pezzetti, poi frullate di nuovo, delicatamente.
Unite infine il pecorino grattugiato e l’olio extravergine d’oliva a filo e mixate gli ingredienti in modo da ottenere un pesto dalla consistenza granulosa. Se il sugo è troppo denso, aggiungete ancora un po’ d’olio.
Quando l’acqua sarà giunta a ebollizione, buttate gli spaghetti in pentola e fateli cuocere per una decina di minuti (controllate i tempi indicati sulla confezione).
A cottura ultimata, scolateli e versateli in un’insalatiera, unite un filo d’olio e il pesto preparato; mescolate per bene e impiattate, dopodiché servite la pasta fumante in tavola.

NB: Potete preparare questo pesto rendendolo ancora più rustico: pestate i taralli a mano e unitele agli altri ingredienti.

Idee varianti:
Variate la ricetta utilizzando, al posto del pecorino, il Parmigiano Reggiano grattugiato.
Potete arricchire questo piatto con dei pomodorini Pachino appena saltati in padella o fatti appassire in forno per 5 minuti.
Se non siete vegetariani, potete insaporire il pesto con un’acciuga sotto sale.

Etichettato sotto :