3 buoni motivi per mangiare i taralli pugliesi

Tra i prodotti da forno più apprezzati e amati, con un sol boccone possono teletrasportarti direttamente in un Puglia. Questo snack rappresenta alla perfezione questa regione, fatta di storia e tradizioni, ma al tempo stesso è anche modernità, grazie alle diverse varianti nate negli ultimi anni.

I taralli pugliesi nascono da una ricetta molto semplice, che prevede l’utilizzo di acqua, farina, olio extra vergine di oliva, vino e come nel nostro caso, lievito madre. Una volta prodotta la pasta e conferita l’inconfondibile forma ad anello, il tarallo deve superare due fasi, la prima è la bollitura in acqua, la seconda è la cottura in forno. Ormai sono disponibili in tantissime varianti, da quelle più light che prevedono l’uso di farina ai 5 cereali o integrale, a quelle più sfiziosi con cipolla e olive o con peperoncino.

Questo incredibile anellino dorato è nutriente e completo sotto tutti i punti di vista, ed è sicuramente il prodotto più utilizzato per sostituire il pane. Ovviamente mangiati sempre con moderazione.

A tal proposito, ecco 3 buoni motivi per inserirli nella propria alimentazione.

 

Impossibile resistere alla golosità dei taralli pugliesi

Nella loro semplicità, questo prodotto conquista tutti al primo morso. Se prima veniva considerato solo un prodotto della tradizione pugliese, ora è molto semplice poterlo trovare anche durante un aperitivo a Milano o come stuzzichino di benvenuto in un ristorante della Capitale. Ormai il tarallo pugliesi gusto classico gode di fama nazionale e internazionale, tant’è che non è difficile trovarlo tra gli snack distribuiti dalle hostess durante voli intercontinentali. Che siano nella versione classica all’olio di oliva o in una più sfiziosa, portare a tavola questo prodotto è sempre un’idea vincente. 

L’impasto dei taralli pugliesi è ricco di fibre

L’impasto dei taralli contiene una buona percentuale di fibre, se preparati esclusivamente con olio e farina integrale, non apportano colesterolo e aiutano la salute dell’intestino. Le fibre inoltre sono un ottimo alleato per aumentare il senso di sazietà.

Per quanto riguarda l’apporto di sali minerali, i taralli pugliesi mostrano un’ottima quantità di sodio proveniente dal sale da cucina. Il sodio è essenziale per la crescita e la buona salute dell’uomo. Ecco perché questo prodotto da forno doverebbe essere inserito nella nostra alimentazione, ricordando come per ogni cosa, che non bisogna mai esagerare.

I taralli pugliesi hanno proprietà nutritive eccellenti

Essendo prodotti con l’utilizzo di farina e olio, i taralli contengono carboidrati e grassi utili ad apportare all’organismo una buona fonte di energia. Nella produzione di Fiore di Puglia sono presenti anche diverse varianti che contengono un basso contenuto di grassi, come quelli integrali o come i taralli con farina di riso.

Insomma, oltre a essere buoni, i taralli pugliesi sono un alimento salutare.

Condividi:
it_ITItaliano
Shopping cart
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi